Iniziare a lavorare con un Assistente Virtuale

Per chi non è abituato a lavorare con un Assistente Virtuale, questa può sembrare la parte più difficile. Molti mi hanno chiesto “ma come faccio a lavorare con te se non sei con me in ufficio?”. Sappi, che saremo sempre in contatto, anche se non mi avrai in carne ed ossa davanti ai tuoi occhi.

Se hai scaricato la guida gratuita Come può la tua impresa trarre beneficio da un’assistente virtuale multilingue? Allora sai già come si può lavorare con un Assistente Virtuale. In caso contrario, ti consiglio di farlo, così ti saranno più chiari tanti aspetti del lavoro di un AV.

L’ Assistente Virtuale: lontana, ma non troppo

Comunque sia, l’Assistente Virtuale è lontana, ma non troppo. Oggi è possibile lavorare da remoto, utilizzando diversi strumenti online. E’ importante avere l’accesso a Skype e poter stabilire di effettuare una call in qualsiasi momento, per mettere a punto strategie e avere il nostro primo “colloquio”.

Molto spesso chi delega un’attività, dimentica che è importante elencare all’Assistente Virtuale le attività da svolgere e condividere le informazioni sulla propria attività.

Solo in modo lui/lei può organizzare e rendere visibili le attività su sistemi di gestione dei progetti (Project Management tools), come Trello o Asana. Le attività saranno scadenziate su calendario condiviso come Google Calendar o Toggl.

Come Assumere un’Assistente Virtuale?

Il primo passo: Se stai pensando di rivolgerti ad un’ assistente virtuale, vuol dire che hai bisogno di delegare e non sempre è facile, perché significa affidarsi a qualcun altro. Allora, ho bisogno che tu mi parli di te e per questo la prima cosa da fare è organizzare una Skype call preliminare di 30 minuti per conoscerci e per capire le tue necessità, di cosa hai bisogno e come posso esserti utile.

Ecco quando è il momento di delegare ad un Assistente Virtuale Multilingue

Non importa se non hai ancora una strategia per le tue attività online.

In questo caso, vuol dire che ti offrirò la mia assistenza mettere ordine e migliorare la tua produttività.

Hai deciso che possiamo iniziare la collaborazione e hai scelto il pacchetto di servizi, ecco cosa faremo:

Ti invierò il preventivo, il contratto di consulenza, che regolerà i termini della nostra collaborazione, nel pieno rispetto della tua privacy e dei dati sensibili, e un questionario che mi aiuterà ad entrare nel dettaglio del tuo business e dei tuoi flussi di lavoro.

Una volta sistemati pagamento e questionario, potremo fissare la nostra prima consulenza su Skype di 1 ora durante la quale mi fornirai tutte le informazioni necessarie all’avvio delle attività, incluse le credenziali di accesso alle piattaforme digitali (ad esempio, le credenziali di accesso alla tua casella di posta, canali social, sito web).

Monitoraggio e report mensile

Potrai monitorare le attività da me svolte con alcuni Project Management tools come Trello o Asana. Tutti i documenti prodotti saranno condivisi con te tramite cloud (Drive, Dropbox).

A fine mese o della collaborazione ti invierò un report con le attività svolte e il monitoraggio dei risultati ottenuti tramite le attività online (canali social o newsletter).

Ricorda di condividere tutta la documentazione su un cloud come Drive o Dropbox, che sono gratuiti e aggiornati in tempo reale.

Allora? Che stai aspettando? Contattami per una skype call gratuita di 30 minuti!