Definisci gli obiettivi e pianifica la tua strategia

Come definire gli obiettivi e pianificare le azioni per realizzarli

Definire gli obiettivi significa ricominciare, o meglio amo quello che in inglese chiamano “fresh start”: un nuovo inizio!

Forse perché sono una gran sognatrice e credo sempre nei nuovi inizi, al di là di quello che segna il calendario, gennaio segna per me un nuovo inizio della mia attività di freelance, ma molto più in generale in questo periodo dell’anno si ricomincia anche il nuovo anno di attività di qualsiasi business.

A dicembre, come ogni anno, sento sempre il bisogno di cadere un po' in letargo, di staccare la spina e lavorare di meno, gestendo comunque le emergenze dei clienti. Quest’anno durante quel periodo, ho sentito intorno a me tanti buoni propositi, come “da gennaio ho deciso che...”, oppure “quest’anno voglio fare x”. Buoni propositi che poi sfido ad avere la costanza di mantenere! Ecco perchè è importante definire gli obiettivi per qualsiasi Business. Ti spiego come!

Come si definiscono gli obiettivi per un Business

Non ne faccio una colpa: mantenere le promesse o dei buoni propositi non è per nulla semplice, ma non credi che sia un vero peccato far passare un altro anno senza aver fatto quella cosa che ti eri prefissato?

Io credo che delle volte  pretendiamo troppo da noi stessi oppure definiamo degli obiettivi troppo grandi, per i quali è più forte la paura di fallire piuttosto che provarci almeno.

Per prima cosa un obiettivo deve avere dei criteri ben precisi per essere gestito al meglio.

Obiettivi S.M.A.R.T.

Nel 1954 Peter Drucker ha sviluppato il metodo che si chiama S.M.A.R.T. per definire gli obiettivi e il tipo di attività per portarli a compimento.

S = Specific (Specifico)

M = Measurable (Misurabile)

A = Achievable (Raggiungibile)

R = Realistic (Realistico)

T = Time-Based (Temporizzabile)

Quindi nel definire gli obiettivi che vuoi portare a compimento, poniti queste 5 domande:

Il mio obiettivo è Specifico? Ovvero si rivolge ad un’azione o a un soggetto definito e tangibile?

Il mio obiettivo è Misurabile? Può essere espresso numericamente?

Il mio obiettivo è Raggiungibile? E’ bello sognare in grande, ma bisogna restare comunque con i piedi per terra! Il tuo obiettivo deve essere possibile e commisurato alle tue possibilità o un pizzico in più, giusto per spronarti a fare sempre meglio!

Il mio obiettivo è delimitato nel tempo? Per gestire un business è importante pianificare. Ad esempio a fine anno, pianifico sempre gli obiettivi che voglio raggiungere nell'anno seguente, dividendoli in trimestri.

Per portare a compimento gli obiettivi serve però anche definire una pianificazione delle azioni che devi compiere.

Cosa vuol dire pianificare?

Se la definizione degli obiettivi partono da un impegno personale del fare (o non fare) qualcosa, un piano definisce il modo in cui li andiamo a progettare e poi a realizzare nella pratica con l’azione.

Nella gestione di un business la pianificazione è tutto. Hai mai pensato a quanto tempo impieghi solo per scrivere, ad esempio, un blog post? Non sarebbe il caso di spendere un paio d’ore al mese e pianificare cosa comunicherai durante tutto il mese? Vedrai poi che quando sarà il momento di scrivere, le parole verranno da sole!

Soltanto con la pianificazione delle attività mese per mese potrai raggiungere gli obiettivi che ti eri prefissato a gennaio! Immagina di aver guadagnato l’anno scorso 60mila euro e che vorresti raggiungere i 100 mila l’anno dopo. Al di là del fatto che questo possa essere o meno un obiettivo misurabile (questo puoi saperlo solo tu in base alle tue capacità!), già da ottobre avresti dovuto pianificare le strategie da attuare per raggiungere quell'obiettivo, per poi iniziare a metterle in pratica da gennaio.

Lo so, non è una cosa facile, noi poveri freelance dobbiamo fare sempre tutto da soli!

Non voglio farti iniziare l’anno angosciandoti, non preoccuparti, voglio aiutarti e darti una mano. Prendi carta e penna e rispondi alle domande che ti pongo per definire gli obiettivi (pochi ma buoni) e portarli a termine:

1) Definisci un obiettivo. Cosa vuoi portare a compimento o realizzare quest’anno? (Ti dò qualche punto extra se definisci anche una scadenza!)
2) Parti da piccole azioni per volta. Secondo te cosa devi fare per raggiungere quest’obiettivo. Scrivile anche senza un ordine

3) Adesso che hai messo nero su bianco le azioni che devi compiere per raggiungere quell'obiettivo, mettile in ordine e crea un piano di azione. Prima devi fare un’azione x, per poi passare a y e raggiungere il primo micro obiettivo. E così via.

4) Un obiettivo è fatto di tanti piccoli passi (micro obiettivi), che messi insieme creano la pianificazione annuale volta al raggiungimento di quello che ti eri prefissato.

Per aiutarti a pianificare gli obiettivi, puoi scaricare lo schema per la gestione dei tuoi progetti.

Ricorda, non fissarti troppi obiettivi, ma pochi e importanti per te. Per me al massimo bisognerebbe lavorare su tre alla volta, per potersi dedicare alle azioni da compiere per portarli a termine.

Cosa ne pensi di questo sistema? Hai già fissato i tuoi obiettivi?

Lascia un commento e raccontami cosa vorresti realizzare in questo 2020!

Condividi in giro per il mondo:
20
fb-share-icon20