Parte 3: Gestire le recensioni dei clienti e creare traffico

Come le recensioni influenzano il tuo posizionamento

Le recensioni sono fondamentali per migliorare il CTR, il CR e le vendite del tuo prodotto. Quando devono decidere se comprare, spesso i clienti scorrono verso il basso per leggere i feedback lasciati dai precedenti acquirenti. Più recensioni positive riesci ad ottenere, migliore sarà il rendimento del tuo negozio. Quindi, ci sono due aspetti di cui devi occuparti:

      • Numero di recensioni prodotto

      • Lo score delle recensioni (le stelline ottenute)

Come migliorare il numero di recensioni su Amazon

Puoi aumentare il numero delle recensioni in molti modi.

In genere un eccellente customer service permette di ottenere più recensioni positive, ma puoi anche inserire qualche messaggio nel pacco (nei limiti del consentito da Amazon) per richiedere ai clienti recensioni o pubblicità su piattaforme di test dei prodotti.

Assicurati sempre di rispettare le linee guida per le recensioni di Amazon.

Come ottenere più stelle di gradimento

Assicurati di interagire regolarmente con le tue recensioni per mantenere un'alta valutazione del prodotto. Dovresti, in particolare, commentare le recensioni negative dei clienti. Come seller o produttore, puoi scrivere suggerimenti sull'utilizzo del prodotto, che conosci tu meglio di tutti.

Questa pratica ti aiuta a mantenere alto il tasso di conversione per i futuri clienti. Mostra anche un eccellente servizio clienti e potrebbe convincere il cliente a modificare la recensione o rimuoverla del tutto.

Tieni d'occhio tutte le tue recensioni! Ovviamente non puoi farlo da solo, in genere per i miei clienti tengo traccia di tutte le nuove recensioni e domande dei loro prodotti Amazon in un unico foglio e rispondo istantaneamente alle recensioni negative secondo le linee guida del mio cliente.

Rispondere alle domande dei clienti

Anche le domande che i clienti possono scrivere sulla pagina del prodotto sono importanti. Gli acquirenti spesso chiedono dettagli specifici che non riescono a trovare nella pagina del prodotto.

E’ importante rispondere regolarmente alle domande per non essere penalizzati da Amazon. Inoltre questo è pur sempre uno strumento per dare informazioni aggiuntive sul tuo prodotto: magari non ci avevi pensato proprio a quella cosa che ti stanno chiedendo ora, e puoi anche aggiungerla alla descrizione prodotto.

Quando i tuoi prodotti vendono bene, ricevi anche una straordinaria quantità di feedback dei clienti. In che modo puoi rimanere aggiornato sulla comunicazione con i tuoi clienti?

Alcuni utenti hanno il profilo pubblico su Amazon. Cliccando sul loro nome, accedi alla pagina utente dove potrai trovare qualche informazione in più sul tuo cliente e, se sei fortunato, anche la mail.

Creare traffico dall'esterno sulla pagina prodotto

Stiamo entrando in un campo minato, che dovrà coinvolgere una strategia di marketing mirata e alcune conoscenze specifiche. Generare traffico esterno significa indirizzare i clienti da siti esterni al tuo in modo che atterrino sulla pagina del tuo prodotto. E’ un modo per farsi conoscere e attirare nuove vendite, che poi miglioreranno il posizionamento del tuo prodotto nei risultati di ricerca.

Le pagine di destinazione possono essere la pagina del prodotto, la pagina di selezione del prodotto o il negozio. Ecco da dove puoi attirare il traffico:

Come puoi farlo?

      • Pay-per-click advertising (Google Adwords, Facebook ads, etc.)

      • Newsletter/emails

      • Contenuto/influencer marketing (promuovi il tuo prodotto su blog, Youtubers, pagine Instagram di influencers con un certo seguito, etc.)

      • Social Media

      • Mandare traffico dal tuo blog al negozio Amazon

Siamo alla fine!

Mi congratulo con te perché sei arrivato fino a qui. Hai letto una delle poche guide italiane sulla Strategia Seo per Amazon. Mi auguro che sia stato tutto chiaro e soprattutto spero che, leggendo, ti siano venute alla mente tante azioni da compiere sul tuo negozio.

Quindi ora mi domando “qual è il prossimo passo?”

Per prima cosa:

Ecco qui la guida "Intro alla Seo per Amazon Sellers+Checklist" che ti servirà per avere sotto mano in modo più schematizzato, tutto il marasma di informazioni che ti ho regalato in questi giorni.

Poi controlla il tuo product listing e le sue performance. Identifica tutte le cose che non stanno andando bene o che vorresti migliorare e vedi se ti ho già dato uno spunto su cui lavorare in questi tre articoli. Chiediti se puoi continuare da solo oppure se hai bisogno di una mano esperta.

Ricorda che più il tuo negozio cresce, più potrai aggiungere prodotti e avere la possibilità di ricevere un aiuto dall'esterno.

La Guida al Posizionamento su Amazon si conclude qui. Ma non temere, per te che hai seguito fino alla fine e hai scaricato la guida "Intro alla Seo per Amazon Sellers+Checklist" c'è una sorpresa che ti attende. Dai un'occhiata alla tua mail nei prossimi giorni e vedrai!

Ricevi altri consigli e aggiornamenti su Amazon!

L’informazione è tutto, specie con Amazon e i cambiamenti periodici che apporta al suo algoritmo.

Quindi se vuoi restare sempre informato sulle ultime novità, iscrivi all’eFFe Newsletter qui:

Condividi in giro per il mondo: