Piccoli passi per dar vita al tuo business online

Organizzare un business online

Nella mia attività di assistente virtuale, ho avuto modo di vedere la fase di start-up di diversi business online. Molti dei miei clienti sono freelancer come me oppure hanno un'attività online, e molto spesso hanno bisogno di una mano per organizzare la loro vetrina. In genere sono dei maghi nel loro lavoro, ma quando si parla di sito, logo, biglietto da visita, non sanno da dove partire. La cosa che mi capita più spesso è andare in soccorso a chi ha già creato la sua vetrina online, spesso da solo, pur non avendo le competenze. La prima cosa che faccio per loro è sederci e capire qual era l'intento iniziale, dove si vuole andare e da dove ripartire.

La tua vetrina online

Tre sono gli elementi essenziali per far partire il tuo business: logo, sito, biglietto da visita.

loghi-famosiIl logo deve spiegare in poco spazio chi sei e cosa fai. Non semplice, vero? Spesso vedo loghi con le iniziali del nome e cognome del professionista. E' vero che questo tipo di logo dice chi sei, ma esso rappresenta cosa fai? E' chiaro il tuo messaggio? Queste sono le domande che devi porti e alle quali il logo deve rispondere. Il logo deve parlare al tuo posto e dar vita alla tua mission, ovvero l'immagine della tua attività che voi trasmettere. Ti assicuro che è la cosa più difficile in assoluto!

Se una persona è interessata al tuo lavoro oppure ti cerca online, il tuo sito è la prima cosa che vede. Qui puoi descrivere chi sei, cosa fai, la tua mission, qual è il tuo percorso, cosa vuoi/puoi fare. Inserisci un'ara blog sempre aggiornata, così agevoli la SEO, ovvero la possibilità di farti trovare dai tuoi potenziali clienti. Avere un blog ti permette anche di mostrarti sito-onlinepadrone ed esperto della materia che è oggetto del tuo lavoro. Naturalmente gli argomenti devono essere interessanti e utili per il tuo pubblico, in modo da captare la loro attenzione. Non dimenticare di scrivere una mission chiara, che spieghi bene la tua filosofia. Fai attenzione che tutte le pagine del tuo sito siano funzionanti, altrimenti avrai problemi di indicizzazione. Se non sei esperto...lascia perdere, meglio affidarti ad un professionista! Risparmierai tempo e denaro!

Una piccola vetrina offline

Il biglietto da visita è sicuramente lo strumento numero uno da avere sempre con te. Non puoi mai sapere quando potrà servirti durante la giornata, anche nelle occasioni più impensabili, come in treno o in ascensore. Anche il biglietto da visita va studiato. Anch'esso segue la logica dei due strumenti appena biglietto-visitadescritti: deve spiegare il tuo lavoro e la tua filosofia. Fai attenzione però a non esagerare. Mi spiego meglio con un esempio. Mi è capitato di assistere una cliente fotografa. Le sue foto ritraggono spesso fiori e piante. Aveva richiesto un biglietto da visita rosa e pieno di fiori. Che messaggio potrà dare? A mio parere, la faceva sembrare una wedding planner, distogliendo l'attenzione dalla sua principale attività e dalla sua arte. Il biglietto da visita deve essere chiaro e lineare, troppi fronzoli rischiano di renderlo confusionario e chi lo legge non capisce nemmeno dove contattarti. Le informazioni devono essere ben illustrate, con font chiari e leggibili. Inoltre se associato ad un logo ben fatto, sarà chiaro subito il tuo lavoro e il tuo concept. Non dimenticare di inserire anche il link al tuo sito sul biglietto da visita!  Un bel lavoro coordinato, vero?

Se anche tu non sai da dove iniziare, forse è il caso di delegare ad un'assistente virtuale la realizzazione della tua immagine. Parlare con un'assistente virtuale può essere il tuo asso nella manica per iniziare sin dai primi passi ad impostare i tuo business online in maniera corretta.

Contattami e parliamo di come possiamo dar vita al tuo sogno!

Condividi in giro per il mondo: