Perché i miei prodotti non riescono a vendere su Amazon?

Aiuto, non riesco a vendere su Amazon! Cosa sto sbagliando?

Ogni volta che parlo con un potenziale cliente, mi ricorda che vendere su Amazon non è così semplice come Amazon sostiene! Quando mi imbatto in uno di loro, la domanda più frequente è:

“Ho inserito i miei prodotti su Amazon mesi fa, ma le vendite non sono arrivate. Cosa sto sbagliando?

La mia risposta è più o meno sempre la stessa. Non hai usato le parole chiave più ricercate e più rilevanti della pagina prodotto, nel titolo, nella descrizione, per esempio. E si, le immagini sono importanti. E si, la pubblicità PPC è importante. Ma nessuna di queste cose è veramente importante se il tuo cliente potenziale non ti trova nei risultati di ricerca almeno in prima pagina!

Amazon pullula di venditori e di prodotti, quindi se non fai un’analisi accurata di quello che il tuo potenziale cliente cerca, è normale che non riuscirai a vendere i tuoi prodotti!

Inserire parole chiave, che hai ricercato dopo una buona analisi, può aiutare la Seo su Amazon e, con buone probabilità, anche che i tuoi prodotti appariranno in cima alla lista, dopo che l’utente ha avviato una ricerca usando keyword rilevanti per il tuo prodotto.

Se i tuoi prodotti non compaiono nelle ricerche di Amazon, per le parole chiave che i tuoi clienti usano, non preoccuparti, non è troppo tardi!

4 Consigli per ottimizzare le schede prodotto su Amazon

  1. Usa un tool che ti aiuti a trovare le parole chiave adatte a vendere i tuoi prodotti

  2. Una volta che hai trovato le parole chiave che pensi possa usare il tuo potenziale cliente, devi inserirle nel titolo, nella descrizione prodotto, nei bullet points, cercando di non far suonare il testo troppo macchinoso.

  3. Usa le keywords nel backend della tua scheda prodotto, così l’algoritmo di Amazon le potrà vedere!

  4. Dai ad Amazon un po' di tempo per vedere i risultati.

Vediamo questi 4 consigli più da vicino.

1. USA UN TOOL PER TROVARE LE PAROLE CHIAVE

Strumenti a pagamento

Lo strumento che utilizzo più spesso è Helium 10 per trovare keywords rilevanti. E’ un tool a pagamento, ma è abbastanza abbordabile. Preferisco il piano Platinum, ma offre anche la possibilità di acquistare una funzione particolare.

Per la ricerca delle parole chiave e l’implementazione, ti consiglio di usare Cerebro, sempre di Helium 10, ma ci sono anche Frankenstein, Scribbles, Magnet.

Quello che trovo di positivo di Cerebro è che la ricerca delle parole chiave ti mostrerà anche una lista di parole già usate con successo dai tuoi competitor, il che ti dà l’opportunità di targetizzare queste parole chiave e aumentare la percentuale di conversione, facendo diminuire quella dei competitor. Una tattica importante per avere qualche chance di vendere su Amazon.

Cerebro ti fornisce anche metriche, come il volume di ricerca, così da permetterti di targetizzare facilmente le parole chiave che sono più ricercate, ma che hanno una minore competizione. Helium 10 è supportato da video tutorial che ti danno la possibilità di imparare come funzionano i suoi tool, il che non è poco!

Strumenti gratuiti

Per trovare le parole chiave ad alta frequenza e rilevanti per il tuo prodotto, inizia col cercare le parole chiave nella barra di ricerca di Amazon, che pensi che il tuo cliente usi.

E’ un esempio di come Amazon suggerisca determinate parole ai clienti che stanno cercando quel determinato prodotto. Per esempio, se cerchi un porta spazzolino, Amazon ti suggerisce “elettrico”, “da bagno”, ecc.

Fai questo esercizio con più parole chiave, per almeno 30 minuti, senza fretta, e inizia a creare la tua lista. Il lato positivo è che questo metodo è gratuito, ottimo per venditori con poco budget. Il lato negativo è che il processo porta via molto tempo e non è molto accurato o targettizzato come farebbe un tool a pagamento.

2.AGGIUNGI LE PAROLE CHIAVE NELLA SCHEDA PRODOTTO (TITOLO, BULLET POINTS, E DESCRIZIONE PRODOTTO)

Ora che hai la tua lista di parole chiave, il prossimo step è inserirle nella tua scheda prodotto, cercando di creare frasi che abbiano senso, per esempio nella descrizione o con un titolo chiaro!

PRO TIP #1: Metti la parola chiave più importante (per es. la più rilevante e più ricercata) nel titolo del prodotto. Copia il titolo e incollalo nella prima frase della descrizione prodotto, visto che porta la tua keyword più importante. Questo non solo aiuterà Amazon a riconoscere di cosa parla la tua pagina prodotto, ma stai anche dicendo cos'è il tuo prodotto e cosa fa. Assicurati inoltre di usare questa parola più volte nella pagina prodotto.

PRO TIP #2: Nel bullet point elenca i motivi per cui uno dovrebbe comprare il tuo prodotto e evidenziali in grassetto. Inizia col raccontare al tuo cliente perché quel prodotto fa per lui. Per esempio, se scopri che “porta spazzolino“ è una keyword importante, uno dei miei bullet point suonerà così:

PORTA SPAZZOLINO DA MURO: Questo portaspazzolino da muro per il bagno è un’ottima soluzione per contenere gli spazzolini per tutta la famiglia, da 4 a 6 persone.

Nota bene che non ho terminato la frase con “porta spazzolino“ nel mio esempio. Come vedi ho scritto la parola sia come composta che singola (porta spazzolino e portaspazzolino), perché l’utente potrebbe ricercarla in entrambi i modi. Inoltre ho inserito anche una frase importante dalla mia lista di parole chiave, che è “da muro“, e questo massimizza la ricerca che potrebbe fare il cliente.

Insomma, devi pensarle proprio tutte, per vendere su Amazon!

3. INSERISCI LE PAROLE CHIAVE NEL BACKEND DELLA PAGINA PRODOTTO

Ora che la pagina prodotto sta prendendo forma per attirare il cliente, cerchiamo di attirare anche Amazon e vendere i tuoi prodotti! Hai inserito le parole chiave là dove i clienti leggono e vengono attratti da qualcosa in particolare, come il titolo, la descrizione. Mettiamole anche là dove Amazon viene attratta, ovvero nella sezione “termini di ricerca”. Inserisci lì la tua lista di parole chiave, massimo 250 caratteri, senza virgola, né duplicati. Lo so, forse è la parte più noiosa, ma è così che Amazon vuole che vengano formattate le parole chiave, altrimenti tutto il tuo bel lavoro andrà in fumo.

4. ASPETTA PER VEDERE I RISULTATI

Adesso la tua pagina prodotto è online e puoi iniziare a vendere su Amazon, ma in realtà i risultati tardano ad arrivare o comunque non vedi comparire i tuoi prodotti per le parole chiave che hai usato? E’ normale! Dipende dalla tua categoria prodotto, ma potrebbero volerci da 1 a 3 mesi per iniziare a vedere i risultati.

Siccome mi piace un sacco monitorare e confrontare col prima e dopo, ho tenuto traccia di tutte le mie ottimizzazioni negli ultimi 12 mesi. Ecco cosa ho riscontrato:

1-3 mesi dopo aver completato l’ottimizzazione della pagina prodotto, la percentuale di vendita mensile dei miei clienti aumenta del 40%.

3-6 mesi post-ottimizzazione della scheda prodotto, la percentuale mensile di vendita aumenta del 116%.

6-9 mesi post-ottimizzazione della pagina prodotto, la percentuale mensile di vendita aumenta del 150%.

Questi ultimi sono in genere i mesi di picco per vendere su Amazon dall'ottimizzazione della scheda prodotto, ma non significa che non ci sono altri modi per aumentare le vendite su Amazon! L’ottimizzazione è un punto di partenza per vendere su Amazon, non quello di arrivo.

Sicuramente con l’ottimizzazione della pagina prodotto, più persone potranno vedere i tuoi prodotti, ricercandolo per le parole chiave scelte. Quindi più persone avranno la possibilità di acquistare i tuoi prodotti. Ogni volta che si compie un acquisto, il tuo Amazon Best Seller Rank (BSR) migliorerà, così come il rank della parola chiave usata nella ricerca.

Migliorare il BSR significa anche che a più persone comparirà la tua pagina prodotto, e più potranno acquistare, facendo migliorare ancora il ranking. E’ un cerchio, ci vuole del tempo, ma a lungo andare ripaga moltissimo, per questo lavorare sull’analisi delle parole chiave, o affidarsi a qualcuno che sappia farla, è fondamentale!

Vendi già su Amazon?

Ecco una checklist per aiutarti ottimizzare la tua pagina prodotto su Amazon.

Ciao, sono Floriana e offro assistenza da remoto a venditori Amazon.

Vendere su Amazon potrebbe rivelarsi stressante e complicato per le piccole aziende. La mia esperienza con piccole e medie imprese nella vendita online mi aiuta a trasmettergli calma e chiarezza.

So cosa funziona e come farlo: dall'ottimizzazione delle pagine prodotto al lancio e la gestione di un negozio online.

Condividi in giro per il mondo:
20
fb-share-icon20